In Alimenti pronti, Allergeni alimentari

Le persone che soffrono di celiachia o di intolleranza al glutine devono assolutamente evitare il glutine. Questo è spesso difficile soprattutto quando si tratta di piatti pronti. Qui di seguito vi mostriamo infatti che questi piatti potrebbero contenere del glutine nascosto. E poiché oggi è il “National Wiener Schnitzel Day”, vi daremo indicazioni su come preparare la classica cotoletta della cucina austriaca, senza glutine.

Cotolette, pizza, bastoncini di pesce: i piatti pronti sono sempre più popolari, soprattutto perché sono veloci e facili da preparare. Ma se si deve evitare il glutine, si dovrebbe stare alla larga dalla maggior parte dei piatti pronti. Impasti e rivestimenti sono quasi sempre fatti di farina di frumento. Ed anche molti altri piatti pronti possono contenere glutine:

  • zuppe
  • salse
  • brdo
  • miscela di spezie
  • verdure surgelate
  • prodotti a base di patate, come purè, gnocchi, fritti o frittelle
  • carne e pesce in scatola
  • polvere per budino
  • bevande istantanee

Chiunque voglia produrre alimenti senza glutine è probabile che incontri qualche difficoltà. In primo luogo, il glutine migliora la qualità della panificazione e fornisce al pane una consistenza soffice. Inoltre, la farina di glutine è più costosa di quella di frumento. Il rischio di contaminazione è un altro problema. Vi sono, tuttavia, un certo numero di gustose alternative adatte per una dieta priva di glutine – ad esempio mais, riso, teff, grano saraceno, patate, miglio, amaranto o quinoa.

La quinoa è quello che utilizziamo per le nostre Wiener Schnitzels (cotolette) senza glutine (ispirati a questa ricetta).

Schnitzel (cotoletta) con quinoa ed erbe

Ingredienti:

  • 4 schnitzels (fette di vitello)
  • 1 uovo
  • ¼ tazza di farina di riso
  • 1 tazza di fiocchi di quinoa
  • ¼ tazza di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata
  • 2 cucchiai di erba cipollina fresca
  • 2 cucchiai di foglie fresche di basilico
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere

Preparazione:

Sbattere le fettine di carne con un batticarne per renderle sottili. Unire i fiocchi di quinoa, l’aglio in polvere, il parmigiano, la scorza di limone, l’erba cipollina ed il basilico in una ciotola e condire con sale e pepe. Sbattere l’uovo in un’altra ciotola. Passare le cotolette, una alla volta, nella farina di riso, nelle uova e poi nella miscela di quinoa. Mettere in frigorifero per 30 minuti. In seguito, friggere le cotolette in olio caldo e servire. Gustale!

Recent posts

Start typing and press Enter to search