In Allergeni alimentari

La richiesta di alimenti senza glutine, senza lattosio ed altri alimenti “privi di” è in continuo aumento – e non sembra voler diminuire. In occasione del “Free From Functional Food Expo” di Barcellona, diamo uno sguardo alle 4 principali tendenze del mercato.

Allergeni

Le vendite di alimenti dedicati a chi soffre di allergie continua a crescere. Ciò si riflette chiaramente nei prodotti che entrano nel mercato: l’11% dei nuovi prodotti in Germania è senza glutine, il 7% non contiene lattosio. Inoltre, aumenta la richiesta di alimenti adatti alle persone con più di un’allergia, che devono ad esempio seguire una dieta priva di glutine e di soia. In futuro, a causa dei “novel food” potrebbe essere necessario rilevare nuovi allergeni. Ad esempio, alimenti a base di insetti possono causare reazioni allergiche in soggetti allergici ai crostacei.

Mangiare sano

Le persone sono sempre più consapevoli delle loro esigenze di salute e dietetiche e preferiscono alimenti non trasformati, ingredienti naturali, senza zuccheri aggiunti, aromi artificiali, coloranti o conservanti. La qualità sta diventando un criterio fondamentale e le vendite di alimenti regionali, biologici ed equo e solidali stanno aumentando. Sempre più consumatori vogliono sapere cosa mangiano e da dove provengono – la trasparenza e la sostenibilità stanno diventando sempre più importanti.

Alimenti funzionali

I cosiddetti alimenti funzionali, con proprietà salutistiche, stanno assumendo un ruolo sempre più importante nell’ambito di una dieta sana. Questo include yogurt probiotici o succhi vitaminici. Altri mercati in crescita includono i superalimenti e la nutrizione sportiva, con prodotti etichettati come “alto contenuto proteico” o “basso contenuto di carboidrati”. Un’altra parola chiave che acquisterà sempre maggiore importanza è la “nutrizione personalizzata” pensata per promuovere la salute ed il benessere del singolo consumatore.

Vegetariano e vegano

Gli alimenti vegetariani e vegani sono attualmente la tendenza più diffusa nel settore alimentare. La Germania è uno dei maggiori mercati di vendita di prodotti alternativi alla carne con il 7% di nuovi prodotti vegetariani. Particolarmente richieste sono le soluzioni vegane di prodotti fast food, come pizza o hamburger. L’aumento della domanda è guidato principalmente dai cosiddetti “flexitarians” che non seguono una dieta vegetariana, ma vogliono ridurre il consumo di carne e sono aperti alle alternative basate sui vegetali.

Conseguenze per l'industria alimentare

Sempre più persone evitano determinati alimenti, per motivi di salute o volontariamente. La ricerca di alimenti”senza” è in continuo aumento e i produttori sono costretti a soddisfare questa esigenza. Per poter etichettare i proprio prodotti come “senza”, i produttori devono analizzarli e la crescente varietà non lo rende facile, soprattutto perché sempre più alimenti sono privi di più di un componente. Test rapidi e multiplex possono aiutare i produttori ad affrontare queste sfide.

Free From Functional Food Expo

Incontra R-Biopharm al Free From Functional Food Expo dal 28 al 29 maggio a Barcellona – e non perdere la presentazione “Solving the Gluten Free Oat Dilemma”! La presentazione è di Ronald Niemeijer, Direttore Global Marketing presso R-Biopharm, e si terrà martedì alle 14:30.

Recent posts

Start typing and press Enter to search

Histamin-Fisch