In Cereali, Colonne di purificazione, Micotossine

Per la rilevazione di micotossine, la cromatografia liquida con spettrometro di massa (LC-MS/MS) è diventata molto popolare negli ultimi anni. I laboratori con un elevato volume di campioni fanno sempre più affidamento su questo metodo,  preciso ed efficiente. Ecco come gestire gli effetti matrice e fare un uso ottimale della LC-MS/MS.

La LC-MS/MS è un moderno metodo analitico utilizzato per rilevare e quantificare le sostanze a livello di tracce. Oltre al rilevamento di farmaci veterinari o pesticidi, viene spesso utilizzato per la rilevazione di micotossine. La LC-MS/MS offre molti vantaggi: è molto sensibile, efficiente e adatta a numerose applicazioni. Inoltre, sono disponibili metodi multi-analiti, che sono di grande importanza soprattutto per l’analisi delle micotossine. Tuttavia, la LC-MS/MS ha anche un inconveniente: il risultato dell’analisi è fortemente influenzato dalla matrice. Questi cosiddetti effetti matrice causano un’incertezza di misura.

Effetti matrice in LC-MS/MS

Gli effetti matrice sono causati dai vari componenti che riducono o aumentano l’efficienza della ionizzazione. Questa soppressione o potenziamento degli ioni porta ad una sottostima o sovrastima della concentrazione dell’analita e quindi a risultati incerti. Usando strumenti appropriati, questi effetti matrice possono essere ridotti o compensati.

Un’opzione è usare standard legati alla matrice . Il bianco e il campione vengono elaborati allo stesso modo e analizzati insieme. Poiché lo standard sarà influenzato dagli effetti matrice proprio come il campione, gli effetti matrice possono essere facilmente sottratti in seguito. In combinazione ad una colonna di estrazione in fase solida (ad esempio PuriTox Total Myco-MS), ciò consente un’analisi rapida e precisa di campioni semplici. Lo svantaggio di questo metodo è la necessità di effettuare due analisi (campione e standard).

Un’alternativa sono gli Standard interni con isotopi stabili come lo standard 13C. Poiché questi standard sono visibili in LC-MS/MS, possono essere semplicemente aggiunti al campione in modo che sia necessaria solo un’analisi. Tuttavia, questi standard sono costosi e disponibili solo per pochi analiti.

Un’altra opzione per ridurre gli effetti matrice è rimuovere completamente la matrice attraverso la pulizia del campione. Questo può essere eseguito con colonne ad immunoaffinità per un analita o anche per più analiti simultaneamente – ad esempio con le colonne appena lanciate 11+Myco MS-PREP® , che consentono la purificazione di undici micotossine in un’unica seduta. Le colonne sono particolarmente adatte per matrici complesse come spezie o mangimi ed alimenti per l’infanzia, per i quali sono richiesti limiti di rilevazione molto bassi. Questa soluzione consente un’analisi quantitativa rapida ed accurata senza la necessità di standard legati alla matrice.

Il nostro portfolio per LC-MS/MS

Grazie ai materiali di riferimento e gli standard messi a disposizione da Trilogy® Analytical Laboratory nonchè alle colonne di immunoaffinità di R-Biopharm Rhone, siamo in grado di fornire un pacchetto completo per l’analisi di micotossine in LC-MS/MS. Saremo lieti di consigliarti personalmente e di trovare la soluzione ideale per il tuo laboratorio.

Recent posts

Start typing and press Enter to search

news_vitamine