In Allergeni alimentari, Frutta, spezie e frutta a guscio

Trovate tracce di mandorla in paprika – Richiamo di prodotti

Altre segnalazioni di allergeni non dichiarati presenti in alimenti; diversi prodotti sono stati richiamati in vari paesi come il Regno Unito. Tracce di arachide in cumino, mandorle e nocciole in burro di arachidi ed ora mandorle in paprika sono solo alcuni esempi delle diverse notifiche nel database RASFF.

La rilevazione di allergeni in prodotti alimentari complessi è una sfida analitica per un laboratorio, in particolare quando  devono essere testati diversi allergeni in molti campioni in un breve periodo di tempo.

Sfide analitiche per la rilevazione di allergeni in alimenti

In molti di questi casi uno degli ingredienti, come ad esempio la paprika, è contaminato con tracce di un allergene. Pertanto l’allergene alimentare può essere presente a livelli molto bassi nel prodotto finale. Il metodo analitico utilizzato deve quindi avere un limite di rilevabilità sufficientemente basso.

Le spezie e le miscele di spezie, così come i condimenti ed altri prodotti come il burro di arachide, sono  matrici molto complesse da analizzare. L’utilizzo di  un efficiente metodo di estrazione è essenziale per ottenere risultati accurati. Come segnalato in una delle nostre precedenti notifiche, siamo in grado di offrire sia metodi qPCR sia metodi ELISA per soddisfare queste esigenze:

Automazione dei metodi per l’analisi di allergeni

Quando vengono segnalate allerte relative ai problemi di sicurezza alimentare, sempre più prodotti sono testati ed inviati ai laboratori. L’aumento del numero di campioni implica anche una maggiore richiesta di analisi dei diversi allergeni nello stesso campione.  I risultati devono essere disponibili rapidamente e, nel contempo, deve essere garantita l’analisi di routine quotidiana. Come gestire questi campioni supplementari?

L’automazione dei metodi di analisi per allergeni può essere la soluzione ideale – più allergeni possono essere analizzati allo stesso tempo. L’automazione vi permetterà di testare più campioni in modo efficiente. Abbiamo anni di esperienza nello sviluppo, nella validazione e nell’ implementazione di soluzioni automatiche per le analisi di alimenti in molti laboratori. Su richiesta sono disponibili protocolli applicativi validati utilizzando il Gemini (Stratec Biomedical) oppure il ChemWell® 2910 (Awareness Technology)

Hai domande?

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull’automazione dell’analisi di allergeni?

Recent posts

Start typing and press Enter to search