La citrinina è una micotossina naturale prodotta da funghi delle specie Penicillium, Aspergillus e Monascus. Si trova spesso insieme all’ocratossina e si forma principalmente per cattive condizioni di conservazione dopo la raccolta.

La citrinina può svilupparsi in vari vegetali come fagioli, frutta, olive, erbe aromatiche e spezie. Spesso si rileva nel riso rosso che è stato fermentato con muffe fungine, impiegato nei Paesi asiatici come conservante e colorante alimentare. Il fungo Monascus purpureus è usato per la fermentazione del riso rosso nella fabbricazione di un integratore alimentare (lievito di riso rosso in polvere) che, per i suoi effetti benefici sulla salute, sta acquistando sempre più importanza. Tuttavia, questo prodotto può essere contaminato con citrinina.

Il Regolamento UE n. 212/2014 della Commissione fissa un contenuto massimo di 2000 μg/kg (ppb) di citrinina negli integratori alimentari a base di riso, fermentati con il lievito rosso Monascus purpureus. Tale valore limite è stato aggiornato nel gennaio 2016. Il monitoraggio di routine di questi prodotti salutistici è dunque molto importante.

Scegli una tecnologia

Scegli il tuo prodotto

    Potrebbe interessarti anche

    Micotossine – supporto

    Hai domande? Le nostre competenze sono a tua disposizione! La nostra assistenza è garanzia di successo per i test diagnostici della tua azienda

    Start typing and press Enter to search